real estate menu left
real estate menu right

Scuole, Edolo “conquista” il Liceo sportivo (11 gennaio 2014)      

 

Istruzione: la cittadina dell´alta Valcamonica la spunta su pretendenti importanti al nuovo indirizzo come Salò, Palazzolo e Lumezzane 

 

Scuole, Edolo “conquista” il Liceo sportivo

 

Verrà attivato in settembre nella cornice del Meneghini nel solco modificato ad hoc tracciato dallo Scientifico

 

Era contesa dagli istituti superiori di mezza provincia, e a volerla assolutamente erano soprattutto Lumezzane, Palazzolo e Salò. Alla fine però l’ha spuntata il “Meneghini” di Edolo. Parliamo della nuova sezione a indirizzo sportivo del sistema dei licei che, dopo un lungo tira e molla, la Regione ha assegnato al plesso camuno. La firma sul decreto è stata apposta ieri dal dirigente dell´assessorato regionale all´Istruzione e, non appena la notizia si è diffusa in alta valle, in molti (politici ma anche diversi cittadini) hanno contattato per complimentarsi il consigliere camuno Fabio Fanetti, il quale da diversi mesi era al lavoro sotto traccia per raggiungere l´importante traguardo.

 
Naturalmente è una grande soddisfazione – commenta l´ex sindaco di Sonico – È vero: mi sono dato molto da fare nell´ultimo scorcio del 2013, ma non è solo merito mio. Devo ringraziare l´assessore Valentina Aprea che ha subito capito la bontà della proposta, e non posso dimenticare l´aiuto dell´assessore provinciale Peli e dell´onorevole Davide Caparini. Penso sia davvero un grande risultato per Edolo e per i docenti del Meneghini – aggiunge – lo dovevo a tutta la comunità, che in occasione delle elezioni regionali mi ha tributato un grande consenso.” 


Ci lavoravamo da tre anni – commenta il primo cittadino edolese Vittorio Marniga – e oggi esprimiamo viva soddisfazione per un sogno che si concretizza grazie alla sinergia e all´unità d´intenti fra il Comune e il dirigente scolastico Silvio Moratti. Ringrazio il consigliere Fanetti che ha sostenuto costantemente le nostre istanze.” 
Ero preoccupato che le spinte di altre sedi potessero vanificare il tutto – aggiunge il consigliere provinciale Pier Luigi Mottinelli, membro della commissione Istruzione del Broletto – Prendo atto che non è stato così, sono grato a Fanetti e mi auguro che la nuova realtà possa coniugare Edolo con la vocazione sportiva invernale dell´alta valle.

 
Un augurio che tutti si sentono di fare perché, lo ricordiamo, una decina di anni fa nel Centro di formazione alberghiera di Pontedilegno (che collabora al progetto) fu varata l´Accademia della montagna poi fallita. Il nuovo indirizzo – che partirà a settembre nel plesso scolastico di via Morino – è inserito nel percorso del Liceo scientifico e manterrà lo stesso monte ore, ma con l´eliminazione dell´insegnamento del latino, di disegno e storia dell´arte, che saranno sostituite nel primo biennio da tre ore di discipline sportive e da un´ora di scienze motorie e sportive. (L. Febb.)

 

 

Bresciaoggi di sabato 11 gennaio 2014, pag. 19 (Provincia)

 

 

Cerca

Cerca nel sito

Chi è online

Visitatori online: 1



Copyright © 2015